Desiderio

    desiderioDesiderio è nato nel 1978 a Milano. Vive e lavora in provincia di Terni.Nel 2007 ha la sua prima personale, intitolata “Beauty Hazard”, presso l’ExSiri a Terni; nello stesso anno è invitato alla mostra “Hotel Poooop”, a cura di Gianluca Marziani, alla Contemporary Gallery di Pescara. Nel 2008 vince il Premio Italian Factory per la giovane pittura italiana.

    Sempre nel 2008 ha una personale, intitolata “Corpo Ineffabile”, presso il Museo Gualtieri di Talamello (PU), all’interno del circuito provinciale SPAC; sempre nel 2008 presenta “Confabula Spurio” al Superstudio Più di Milano. Nello stesso anno ha una doppia personale con Elio Varuna al Temporary Love di Roma, intitolata “God Save The Pop”, ed è finalista al Premio Celeste.

    Ancora nel 2008 partecipa alla collettiva “Rumors” organizzata da Italian Factory alla Ex Caserma Cavalli – Arsenale Borgo Dora di Torino e a “Germinazioni, a New Breed” a Palazzo della Penna, a Perugia. Nel 2009 presenta il suo ultimo lavoro in “Atomic Rocket!”, a cura di Chiara Canali, presso la Fabbrica Borroni di Bollate (Mi) in occasione di “Enjoy MiArt!”; nello stesso anno è invitato ad “Arte+ 2009.
    La Habana Digital”, all’interno del Festival de Arte y Literatura Joven, al Centro Culturale La Casona a La Habana, Cuba, e poi alla Fabbrica del Vapore di Milano. Ancora nel 2009 partecipa alla collettiva “Corpus Unicus” al Centro arti visive Pescheria, a Pesaro, e al progetto “Dependency”, durante la 53° Biennale di Venezia, all’Isola Certosa. Nel dicembre 2009 è invitato all’importante rassegna internazionale “Apocalypse Wow!” al Macro Future di Roma, a cura di Julie Kogler e Giorgio Calcara. Nel 2010 presenta il suo lavoro più recente nella personale Supersonic Jet-Rocket!, a cura di Chiara Canali, alla First Gallery di Roma.

    Nel 2010 partecipa alla Notte dei Musei al Macro di Roma con la videoinstallazione “Animal Room” e partecipa alla mostra “Cross Painting” al SuperStudio Più di Milano.

    Nello stesso anno è invitato alla mostra “Apocalisse XXI” alla Strychnin Gallery di Berlino.

    Nel 2011 è invitato alla Biennale di Venezia, nel Padiglione cubano. Nello stesso anno partecipa alla mostra “Italian Pop Surrealism” ai Musei Capitolini e Centrale Montemartini a Roma.

    Nel 2012 è invitato a partecipare a un evento collaterale della Biennale de La Habana, a Cuba, e al Premio Cairo a Milano.

    Nello stesso anno partecipa alla mostra “Road Maps” alle Officine Creative Ansaldo a Milano.

    Nel 2013 presenta il suo nuovo film “Ahora si Llego!” all’Avana alla Fototeca de Cuba, e partecipa alla mostra “Crossover”, a cura di Alessandro Riva, all’Arsenale di Venezia nel corso della Biennale.

    Nello stesso anno presenta il ciclo “20 Cuc” e il cortometraggio “Me gusta soñar” alla Galleria Bianca Maria Rizzi di Milano.