A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Who’s Afraid of Pussy? La Vagina fa ancora scandalo

di Alessandro Riva

Uno spettro si aggira per il globo. Lo spettro di un’immensa, sfavillante fica. O, per dirlo in maniera linguisticamente (e politicamente) più corretta: un’immensa “vagina”. Ossessione puramente e strettamente maschile o, ancora, tabù da superare nonostante le conquiste femministe e la conseguente liberazione sessuale? Forse […]

Filippo Lippi, quando l’arte lo salvò dai turchi

“Da bambino, Filippo Lippi era stato messo come novizio in un convento di carmelitani; ma non aveva voglia di studiare e non faceva, durante le lezioni, che scarabocchiare disegni su un suo quaderno. Il suo maestro, vedendo quei disegni e restandone ammirato, gli fece studiare pittura con Masaccio, e presto divenne in quest’arte […]

Divagazioni stellari. Nais alle prese con le costellazioni

Secondo un modello che sempre più sta prendendo piede a Milano, nuovi spazi atipici, come studi professionali o case di privati, aprono le porte all’arte contemporanea reinventandosi vocazione e destinazione. Così da un gruppo di commercialisti – naturalmente appassionati d’arte – è nato uno nuovo spazio, in un capannone di un ex mobilificio, […]

Laboratorio Saccardi, Più bianco del Bianco. Nel nome di Maleviĉ

È apparentemente il più facile, e nello stesso tempo anche il più difficile, degli esercizi pittorici. Parliamo del monocromo: e in particolare del primo, storico monocromo, quello dipinto da Maleviĉ nel 1918 e intitolato “Quadrato bianco su fondo bianco”. Il quadrato, lo “zero delle forme”, come lo definì il padre del Suprematismo (“L’oggetto […]

A letto con Papeschi. Tutta la verità sul più celebre Venditore di Svastiche

di Flavia Vago

Martedì 18 novembre, ore 15:10, sono quasi arrivata al luogo dell’appuntamento: se riesco a parcheggiare in tempi brevi, suonerò puntuale al suo citofono. Mentre cerco posteggio e inizia a scorrermi nelle vene una fastidiosissima agitazione, i miei pensieri vengono interrotti dalla vibrazione del cellulare. È una mail inviatami […]

La memoria dell’arte. Gli artisti “degenerati” nella morsa nazista

di Demetrio Paparoni (da “Il bello, il buono e il cattivo”)

Nel 1933, anno in cui il Partito Nazionalsocialista andò al potere, il Ministro della Propaganda Jospeh Goebbels istituì la Camera della Cultura del Reich, un organismo formato da sette dipartimenti, ognuno dei quali si occupava di un settore specifico […]

Olocausto. La “selva oscura” come metafora dell’inimmaginabile

di Margherita Fontanesi.

La scelta di avvicinarsi all’Olocausto attraverso la metafora del bosco risponde a diversi motivi: prima di tutto la volontà di evitare quanto più possibile la retorica e l’iconografia dell’orrore fatta di treni, baracche, filo spinato, stelle gialle e divise a righe, perché quanto più questi simboli si ripetono […]

27 January. Never Forget

Art Spiegelman, “Maus”.

[…]

Carteggio d’arte e d’amore. I dolori del giovane de Chirico

Un carteggio saltato fuori dopo quasi cent’anni dal cassetto di un vecchio comò. Il carteggio è quello di Giorgio de Chirico con una giovane ragazza ferrarese, Antonia Bolognesi, con cui l’allora giovane pittore ebbe una breve ma intensa relazione. Relazione di cui, per quasi cent’anni, nessuno ha mai saputo niente, tranne la diretta […]

Lifeshot, ovvero la mia vita in 16 scatti. Raccontata da Mr Savethewall

di Chiara Canali.

Prova a chiudere gli occhi e immagina la tua vita, non solo quella presente ma anche quella passata e, perché no, quella futura. Fatto? Bene, ora prova a dividerla in 16 momenti chiave che possano rappresentarla adeguatamente; nascita, infanzia, adolescenza, famiglia, morte ma anche vizi, passioni e così […]