A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Federico Clapis abbandona la scena youtube e approda all’arte. Con Simone Fugazzotto

Pienone di visitatori allo Spazio Maimeri di Milano, qualche sera fa, trasformato per l’occasione in set fotografico e video, con code di ragazzi uder 20 (molti anche under 15) in fila per farsi fare l’autografo. L’occasione? Quella di una mostra… decisamente molto “social”. Ma tutt’altro che superficiale. È quella che ha visto esporre […]

Desiderio, arriva in Italia il suo Road Movie girato a Cuba

È “il primo Road Movie mai prodotto a Cuba”. Prodotto a Cuba, sì, ma a breve disponibile anche in Italia (in dvd, distribuito dalla Rodaggio Film e dallo store di Mototurismo), dopo che sarà stato proiettato in alcune sale cinematografiche d’essai in giro per l’Italia (la prima è avvenuta al cinema Mexico di […]

Gino Armuzzi, da Bukowski alla Famiglia Jagelka, la creatività di un visionario molto realista

Per molti, che per tanti anni lo hanno conosciuto e frequentato a Milano, è stato semplicemente un amico, generoso, disponibile, sincero. Per altri, Gino Armuzzi è stato invece l’autore di un fortunato e irresistibile romanzo-cult, “Sognavo di essere Bukowski”, libro-simbolo di una generazione, quella cresciuta negli anni Ottanta tra leggerezza, ironia, fancazzismo, tempo […]

Le fatiche di Ercole, per un mese su un ring. Alla Triennale di Milano

Ottant’anni di vita e quasi altrettanti di pittura racchiusi in 120 metri quadri di tela, da dipingere in 25 giorni di “lotta con la materia e col colore”. È la sfida che Ercole Pignatelli, pittore di lungo corso amatissimo da critici e storici dell’arte come Raffaele Carrieri e Luigi Carluccio, pugliese di nascita […]

Energy Box, un museo a cielo aperto sulle centraline dei semafori

Centocinquanta centraline di controllo dei semafori milanesi dipinte da oltre cinquanta artisti, writer e street artist. Un florilegio di colori, figure, volti, segni e scritte diffuse per tutta la città che hanno cambiato, col loro tono spesso allegro, ironico e divertito, altre volte più serio e impegnato, il volto di Milano.

Addio a Aubertin, Re del fuoco e dell’energia vivificante della materia

Lunedì 31 agosto 2015 è mancato all’ospedale a Reutlingen, in Germania, dove viveva dal 1991, Bernard Aubertin, uno dei grandi protagonisti dell’avanguardia artistica contemporanea. Aveva 81 anni ed era stato uno dei fondatori del gruppo Zero. Il suo elemento-base e ciò che lo ha contraddistinto per oltre cinquant’anni è stato il fuoco: non […]

Hermann Nitsch sì o no? Ai Saccardi gli fa un…

Hermann Nitsch? Ai Saccardi gli fa un pom… pardòn. Gli pratica una fellatio. In tempi di perbenismo dilagante, meglio usare le parole con una certa cautela. Chissà mai che i difensori dei diritti del sesso orale non insorgano in difesa della dignità della loro antica pratica. Sta di fatto che Nitsch s’è prestato. […]

Lardschneider e lo strano caso dell’uomo che aveva il membro d’oro

Un uomo in piedi su una pila di mattoncini Lego. Vestito interamente di bianco, con il volto e le mani bianche, con le mani stese lungo i fianchi, e un enorme… membro d’oro. È l’ultima opera di Ivan Lardschneider, artista gardenese, che, come da lunga tradizione della valle (da cui in questi anni […]

L’ultima di Cattelan? Una scopiazzatura. Da una vecchia idea di Francesco De Molfetta

Cattelan? Il suo regno, e la sua fortuna, sono sempre state le idee. Senza le idee, il suo lavoro sarebbe – diciamocelo francamente – tanto debole da apparire quasi… inconsistente. E se a un tratto fosse anche lui a corto di idee? Beh, a quanto pare, quel momento è arrivato. Per lo meno […]

Brucia, Palermo, brucia. Cucchi e Laboratorio Saccardi spiegati dai Saccardi

Enzo Cucchi e il Laboratorio Saccardi. L’artista meno prevedibile, ammaestrabile ed etichettabile della storia italiana del secondo Novecento (quello di cui Goffredo Parise, bravissimo nel fornire definizioni acute e tranchant sui suoi amici artisti, disse che “ha la faccia da matto e la testa da vitello, e la sua pittura può ricordare quella […]