A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Arnaldo Romani Brizzi, una vita dedicata all’arte. Con ironia, verve e molta cultura

E’ morto a Roma Arnaldo Romani Brizzi. Critico, storico dell’arte e gallerista, Romani Brizzi ha animato la scena artistica romana per oltre vent’anni. Cresciuto culturalmente nella Roma delle seconde avanguardie, e poi, negli anni Ottanta, nell’ambito del Centro di Cultura degli Ausoni di Italo Mussa, Romani Brizzi fu soprattutto, e per tutti, il […]

Arte dal vero. Alle origini dell’Officina Romagnola

La mostra “Arte dal vero. Aspetti della figurazione in Romagna dal 1900 a oggi” ha avuto tra gli altri il merito di porre l’attenzione, a partire dal ricco laboratorio romagnolo, su un fenomeno che ha coinvolto l’intera arte italiana tra gli anni Novanta e i primi Duemila: il crescere, pur con modalità diverse […]

Elisabetta Catalano, una presenza indimenticabile

di Arnaldo Romani Brizzi

Mi ricordo di Elisabetta Catalano. Me la ricordo altera, bella di una bellezza nordica (poteva sembrare più una svedese), sin dal Teatro delle Mostre, il mitico ciclo di un evento artistico al giorno, nel 1968, presso la Galleria La Tartaruga di Plinio De Martiis. Credo, però, di […]

Quando De Chirico disegnava al Caffè Greco per pagarsi il caffè

di Arnaldo Romani Brizzi

Mi ricordo altre storie. Chi ha avuto modo di leggere le storie precedenti, avrà potuto rilevare una quasi istintiva propensione di chi scrive a un andamento aneddotico. Si potrebbe anche osservare che, in alcuni casi, l’aneddoto è imparentato con il pettegolezzo. Certo si tratta di […]

Quando Schifano girava per casa in bicicletta

di Arnaldo Romani Brizzi

Mi ricordo che, tra il 1973 e il 1974, nell’inverno, cominciai a frequentare, sempre per il tramite di Gloria Martino (la figlia, come ricorderete, del cantante Bruno), un simpatico ragazzo di nome Jayme (così, con la ipsilon) che, molto socievole per carattere e predisposizione professionale, conosceva quello […]

Mario Fani, la forza delle “vite silenti”

Ci volle Giorgio de Chirico per definire meglio il punto di vista: non si trattava di Nature morte, ma di Vite silenti. La morte veniva in tal modo bandita da immagini alle volte persino esorbitanti di vita e felicità: trionfi di frutta, verdure, fiori, ciotole e vasi preziosi, e argenti e splendide porcellane […]