A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Bello Figo, col suo libro “Swag Negro” si apre l’era delle nuove icone pop brutte, sporche e cattive

di Alessandro Riva

Bello Figo? Un’icona pop. Naturalmente, un pop nuovissimo, postcontemporaneo, destrutturato, remixato, fluido e difficilmente etichettabile, insomma un vero e proprio “Pop 3.0”. È questa, in poche parole, l’idea che sta alla base del libro-diario “Swag Negro”, appena uscito per Rizzoli e già stravenduto fin dalla […]

Un sito suggerisce come rubare (legalmente) la street art. Ma c’è il trucco: anche questa è un’opera

Volete uno degli storici “pinguini” di Pao, quelli dipinti sui dissuasori del traffico (i “cosiddetti “panettoni”)? Non avete che da andare a prendervelo. Gratis, naturalmente. Dove? A Milano, sul Naviglio Grande, dove giace, in stato di semiabbandono, tra cartacce e spazzatura. L’importante è munirsi di un tubo di acciaio (diametro consigliato, circa due/tre […]

TuttoMondo, Pao torna ai panettoni. A Mantova

Un ritorno alle origini. È quello che ha caratterizzato la recentissima trasferta mantovana di Pao, che ha visto lo street artist milanese lavorare non su muri, ponti o ferrovie, né su pannelli mobili o su altre strutture piatte provvisorie, bensì sui cari, vecchi e tondeggianti… panettoni. Già, proprio i classici “dissuasori di sosta” […]

Graffiti condivisi, Pao, Linda e gli zelanti censori dei muri milanesi

Finalmente qualcuno va un po’ controcorrente, e si ribella alla triste retorica piccoloborghese della Milano pulita, decorosa e senza scritte (né disegni) sui muri. Dopo il disastro della città “devastata” dai black bloc durante la manifestazione anti-Expo del 1° maggio (peccato che la vera devastazione, a Milano, più che quei quattro pirla incappucciati […]

Ipermodernità liquida. One: la nuova scena pop dalla street alla pittura superflat

Si può ancora parlare di Graffitismo, di post-graffitismo, di street art? O ci troviamo ormai di fronte a un cambiamento radicale dello stesso concetto di arte (si tratti di arte urbana o meno), in un mescolamento di generi e di stili che mixa lo stile del graffitismo tradizionale con quello della street art […]

Nasce il Critico a domicilio. On line e con lo stile da youtuber…

Nell’era del web 2.0, anche l’arte si adegua, si rinnova e perfeziona il suo target. Così, dopo le presentazioni critiche nei cataloghi, l’arte in tv, le recensioni nelle riviste on line, ecco l’ultima frontiera della critica d’arte: si chiama “critico a domicilio”, ha il linguaggio e il taglio veloce degli yotubers, e se […]

Pao: la realtà? È un’illusione

Pao (al secolo Paolo Bordino) è un artista di strada milanese, attivo fin dai primissimi anni Duemila con uno stile accattivante, apparentemente semplice e fortemente riconoscibile che gli è valso una forte notorietà e un vasto apprezzamento per il carattere non invasivo, intelligente e destrutturante dei suoi interventi: celeberrima, tra […]

Milano Street, prove tecniche di coesione sociale

Dopo anni di battaglia becera e senza distinguo contro i cosiddetti “graffitari” portata avanti dall’ex vicensidaco-sceriffo De Corato, e dopo altri anni di tentennamenti della giunta Pisapia, ora finalmente anche a Milano, come già da tempo a Roma, qualcosa comincia lentamente a muoversi nel rapporto con l’arte pubblica urbana. Primo esempio, il bellissimo […]

Hungry for Art, una maratona contro la fame

Una maratona di quattro giorni per sensibilizzare i più giovani sulle tematiche della fame nel mondo e della sostenibilità delle risorse alimentari: il titolo, “Hungry for Art”, richiama l’idea della fame (da sconfiggere ancora in molti paesi del mondo), ma anche del desiderio di parlarne attraverso la chiave dell’arte. Il tutto, all’interno della […]